Mandala

Ispirato a VAJRAPANI

In occasione della visita del Dalai Lama a Milano, della manifestazione "Evento Tibet a Milano" e della mostra "Tibet. Arte e Spiritualità" (a Milano, alla Rotonda della Besana, fino al 9 gennaio, catalogo Skira) Art&fact ha realizzato un foulard in seta a 10 colori con la riproduzione del MANDALA DI VAJRAPANI, un'opera a tempera su cotone eseguita in Tibet tra il XVI e il XVII secolo.


Opera originale

Il tema iconografico sviluppato nel mandala e fedelmente riprodotto nel foulard viene così descritto dallo studioso Erberto Lo Bue: Vajrapani, circondato da quattro sue altre manifestazioni, è qui raffigurato al centro di un mandala protetto da quattro divinit? poste agli angoli del dipinto, mentre il Buddha cosmico, Amithaba, di colore rosso, sovrasta il tutto. Il termine sanscrito mandala si riferiva originariamente a qualunque cerchio od oggetto discoidale; nell'Induismo e nel Buddhismo esoterico esso venne a designare lo spazio sacro utilizzato come supporto in alcune pratiche religiose particolari, come la consacrazione e la meditazione. Col tempo il m?ndala si sviluppo fino a diventare una figura geometrica complessa, e già prima del VIII sec. d.C. esso aveva incorporato elementi distintivi come la cinta di vajra e il fossato di fiamme che ne proteggono lo spazio centrale, generalmente concepito come un palazzo con quattro portali ribaltati.;

Informazioni

  • Codice: 70
  • Tipo: Foulard
  • Dimensione: 90*90
  • Ispirato a: VAJRAPANI
  • Opera: Mandala di Vajrapani

Ispirati a VAJRAPANI